Comunicare la disabilità: la sfida delle parole per i giornalisti

Comunicare la disabilità: la sfida delle parole per i giornalisti

Comunicare la disabilità è una grande sfida per i giornalisti e per chi, occupandosi di comunicazione digitale, “lavora” con le parole. Che sia un articolo o un post social, le parole possono incidere in modo positivo sull’opinione pubblica o in modo...
COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE: un’arte da equilibristi

COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE: un’arte da equilibristi

Chi ci conosce o segue la nostra agenzia sui canali social, sa che la comunicazione istituzionale è la nostra passione ma anche il nostro centro gravitazionale. Un’arte da “equilibristi” se si considera che il nostro compito principale è bilanciare...
COMUNICARE CURA: la gentilezza tra RSA e ospedali

COMUNICARE CURA: la gentilezza tra RSA e ospedali

C’è una parola nel vocabolario della comunicazione sanitaria a cui abbiamo assegnato un posto speciale. È la parola CURA. Non solo segno ricorrente nei nostri post ed articoli ma anche concetto (sotteso), tra le righe, delle storie di cui scriviamo. Comunicare...
Quotidiani e digitale: alla ricerca dell’equilibrio perfetto

Quotidiani e digitale: alla ricerca dell’equilibrio perfetto

Nel panorama italiano quotidiani e digitale hanno imparato a dialogare e a trovare un equilibrio? Quale sarà per i prossimi anni lo spazio e il ruolo della carta stampata (quotidiani, riviste) nell’informazione? È inevitabile per noi giornalisti e uffici stampa...
Chi siamo? Comunicatori un po’ “psicologi”

Chi siamo? Comunicatori un po’ “psicologi”

Spesso ci chiediamo chi siamo e che tipo di professionisti vogliamo essere. Nel nostro lavoro quotidiano abbiamo scelto di essere comunicatori “un po’ psicologi”. Non siamo solo ben disposti e aperti all’ascolto e alla comprensione ma lavoriamo affinchè si...
Dalla vita digitale alla socialità in fiera: tornare umani

Dalla vita digitale alla socialità in fiera: tornare umani

Lo scrittore Vittorino Andreoli non ha dubbi: la vita digitale sottrae spazio e tempo prezioso alla socialità. Un tema centrale a cui dedica il suo libro per invitare tutte le generazioni ad acquisire più consapevolezza e a recuperare i rapporti umani.  Più volte come...