social network per pmi

Essenziali, fruttuosi, imprescindibili per le aziende, piccole medie e grandi. I social network sono ormai alla base della strategia marketing delle aziende italiane. Nascono come piattaforme dedicate all’interazione con i consumatori, al confronto e alla partecipazione del cliente stesso nell’esperienza di nascita e vita di prodotti e servizi. Sono “armi” potenti per intercettare nuovi potenziali clienti, dal momento che innescano un processo di diffusione dei contenuti pubblicati sul Web (inbound marketing).

Storia di un incontro: il social media marketing e le PMI

Fare social media marketing è un’attività complessa poiché richiede conoscenza di tecniche e strategie utili per sfruttare gli strumenti del web 2.0 e raggiungere obiettivi in funzione delle diverse realtà di business. I risultati poi si ottengono grazie alla buona capacità di soddisfare i gusti del pubblico. Come fare? Sicuramente non proponendo ai lettori contenuti commerciali, ormai mangime per allodole. social network per pmi

Per sfruttare il potere dei social network per aziende devi creare delle storie. Da sempre la narrazione è un elemento fondamentale nella comunicazione fra le persone, un fattore antropologico che favorisce la partecipazione emotiva degli individui. Un elemento dunque utile alle PMI per rafforzare la partecipazione emotiva dei consumer con il brand.

Ogni piccola o grande azienda, dalla sua nascita alla sua evoluzione, passando per progressi e cambiamenti, ha un patrimonio da raccontare e che affascina. Storie d’impresa e del suo territorio sono le nuove favole che i consumatori vogliono ascoltare. Chi non è rimasto a guardare Antonio Banderas che si rivolge alla gallina per raccontarle come nascono i frollini della Mulino Bianco? Quanti non hanno desiderato di essere con Shakira a ballare su Costa Crociere? E chi resiste alla comicità di Aldo, Giovanni e Giacomo che nelle loro avventure per la Wind? Tutte storie che i brand hanno sfruttato per familiarizzare con potenziali clienti e fidelizzare quelli acquisiti, diventate virali sui social.

Lo scoglio di queste storie però è saperle raccontare sfruttando tutte le modalità che i social mettono a disposizione e con una strategia di comunicazione efficace.

Come si racconta una storia

Ogni storia che si rispetti ha almeno protagonista (la tua azienda) e una vicenda da svolgere (la tua missione, la storia di un prodotto, dettagli del territorio, curiosità e aneddoti sull’azienda). Altri ingredienti importanti sono tecnica e competenza narrativa, capacità di analisi e creatività. Con questi 4 talenti otterremo la ricetta di una super User-Generated Content, ovvero la produzione di contenuti efficaci per i social. social network per pmi

Esserci non basta!

Molti credono che l’importante sia “essere su Facebook” e nell’ammettere ciò sbagliano. Ogni PMI che si affaccia al social media marketing, dopo aver individuato la piattaforma giusta per il proprio business, dovrà avere qualcosa di interessante da dire e raccontare, dalla storia del brand ai prodotti/servizi.

Siamo pronti a scommettere che in mezzo alle 40 mila fanpage di aziende aperte dal 2007 su Facebook quelle attive e con contenuti autorevoli siano poche. La piattaforma ha 1,3 miliardi di utenti che si connettono più di una volta al giorno che ignorano le storie non avvincenti, creative, divertenti. Le modalità di un’azienda per potersi raccontare sono tante: dalle foto alle gif (immagini animate), dai video ai caroselli. Occorre essere professionisti dello storytelling, creativi e all’occorrenza anche grafici.

Tutti per i social, i social per tutti

Ci sono settori che stanno maggiormente investendo sulla comunicazione attraverso i social network. I più lanciati sono quello turistico, enogastronomico, fashion e wellness. Nel turismo gli addetti ai lavori pubblicano circa 30 post al mese di cui il 76% immagini che suscitano desideri di teletrasporto: “Vorrei essere lì!”. Perché una bella storia non solo emoziona ma suscita anche desiderio di immedesimazione in chi legge.

Occorre ricordare che ogni PMI ha questa opportunità: investire nel social media marketing per incrementare il proprio business. Non c’è un settore più avvantaggiato di altri o più predisposto al racconto sui social network di altri. Ciò che conta è la storia e raccontare la verità, ovvero la propria eccellenza, la propria tradizione, le proprie radici e ingrediente immancabile, la passione per ciò che si fa.

Se avete trovato questo articolo interessante condividetelo con i profili Social dei vostri amici, magari imprenditori di una PMI. Loro e anche noi ve ne saremo grati.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.