Instagram racconta tante storie

Se Facebook insieme a WhatsApp sono i social network preferiti dagli italiani, Instagram è l’applicazione che ha rubato il cuore, le dita e la mente dei millennials. Perchè piace così tanto? Grazie a Instagram si può raccontare in modo semplice e immediato la propria giornata e soprattutto si può seguire la vita degli altri oltre che quella delle celebrity.

In questo articolo vi parliamo di Instagram e delle ultimissime novità che strizzano l’occhio anche agli imprenditori in cerca di business.

  • Arriva il “Nametag”, il distintivo interattivo
  • Modalità ritratto nelle Storie
  • Aggiornamento feed manuale grazie a pulsante “Nuovi Post”
  • Sezione “Acquista”: lo shopping direttamente sull’APP

Instagram è il social più utilizzato per condividere immagini e “istantanee” capaci di attrarre e agganciare potenziali clienti. L’immagine sa  esprimere emozioni e avvicinare più persone di quanto le parole non facciano.

 

L’azienda che ha un profilo Instagram può avere diverse opportunità.

La piattaforma offre la possibilità di raggiungere clienti di tutto il mondo anche se mantenere la relazione nel tempo è un’altra “storia”. Sono tanti i casi di aziende che hanno visto aumentare il proprio fatturato grazie alla “vetrina” virtuale di Instagram.

 

Torniamo e scopriamo nel dettaglio le novità per sfruttarle a vantaggio.

  • Nametag è una funzionalità che consente di creare una sorta di distintivo interattivo che permette di essere traghettati all’account in questione. Sono una specie di ‘codici a barre’ che identificano ogni utente e consentono a chi li scansiona con la fotocamera dentro l’app di aggiungerlo come amico senza bisogno di ricercarlo per nome all’interno del motore di ricerca.
  • La novità che fa impazzire i giovani e non solo è la modalità ritratto e sarà disponibile nelle storie. In questo modo sarà possibile mettere a fuoco il soggetto (un volto) o un oggetto lasciando lo sfondo un po’ sfuocato. Questo consentirà di realizzare foto artistiche e di alta qualità”. Varrà sia per le foto che per i video. Accanto al pulsante “superzoom” ci sarà quello “ritratto“.
  • Acquistaè il nuovo pulsante regalo di Instagram per chi gestisce un’ e-commerce. Le persone acquistano sull’onda dell’emozione secondo il binomio “vedo – acquisto ora”.

Al momento questa opzione è disponibile solo per le multinazionali.

  • Come anticipato tra le novità introdotte da Instagram troviamo la possibilità di aggiornare il News Feed (ovvero la sezione notizie) in modo manuale. Prima di questo cambiamento l’aggiornamento avveniva in automatico, rischiando così di perdere qualche post di interesse.

Con la nuova funzionalità diventa rilevante la frequenza con cui si pubblica un post per aumentare le conversioni, i followers e la visibilità. In ogni caso non si vuole “prescrivere” il numero esatto di post da pubblicare. Bisogna conoscere il proprio target ed i processi di acquisto dei propri clienti. In generale meglio dubitare da chi generalizza e agire in maniera specifica e analitica.

 

PUBBLICA I POST SECONDO IL TUO ALGORITMO

Si stima che solo il 10% dei propri followers visualizzi i nostri post. Ogni post consente di pubblicare una didascalia: bene, scrivetela scegliendo simboli e parole originali e che stupiscano. Gli hashtag utili sono quelli pertinenti all’immagine pubblicata e al settore di pertinenza. Si possono utilizzare al massimo 30 parole chiave. Per non esagerare consigliamo di corredare il testo con 3 hashtag e tutti gli altri sotto al primo commento della foto

Per mettere insieme altre idee, consigliamo di leggere questo articolo.

 

INSTAGRAM PER LE AZIENDE

Bisogna progettare bene la presenza online partendo dall’obiettivo che si vuole raggiungere. Cercare o ampliare il proprio business? Condividere contenuti?

In tutti i casi è basilare personalizzare il “tono di voce” e scegliere un registro adeguato. In generale è utile avere un proprio modo di comunicare, ciò renderà unici e riconoscibili. Utilizzare filtri e programmi di fotoritocco è un modo per produrre contenuti originali e che possono riscuotere successo tra i followers.

Chi vuole ottenere più visibilità può scegliere l’advertising su Instagram: sponsorizzando il proprio post si possono ottenere più commenti, più likes ed una maggiore copertura.

Una volta acquisiti i followers la relazione con essi va mantenuta: le Instagram Stories sono perfette. Si può postare retroscena della propria attività, lanciare eventi e novità in arrivo. Per trarre spunto da casi di successo ecco un articolo che potrebbe fare al caso vostro.

 

IL PARERE DEGLI ESPERTI

Com’è cambiato l’utilizzo di instagram? Lo abbiamo chiesto ad alcuni esperti:

MerliGabriele Merli, Influencer :
“Non esiste più il modello tipico di qualche decennio fa, in cui l’azienda era al vertice e il consumatore acquistava passivamente un prodotto. A volte vedere una persona in foto sui social, magari simile a noi, utilizzare un prodotto, ci fa sentire in qualche modo più “vicino” anche all’azienda. Per questo motivo le aziende dovrebbero investire almeno parte del budget in Influencer marketing”.

 

 

Stefano Brazzoli InstacoachStefano Brazzoli, fondatore del Blog InstaCoach:

“Per impattare positivamente sui follower la foto deve avere:

-La giusta luce: il soggetto deve essere messo sempre in risalto

-Una proporzione corretta

-Un filtro che renda riconoscibile a colpo d’occhio l’autore della foto

Bisogna tenere in considerazione che vengono apprezzate molto foto di spiagge, animali domestici o paesaggi mozzafiato.

Chi riesce a differenziarsi rispetto ad altri profili della stessa nicchia ha più possibilità di diventare un punto di riferimento per quel settore.

Su Instagram vince l’unicità. Possiamo farci aiutare da applicazioni di editing che attraverso filtri personalizzati, possono rendere uniche le vostre foto, come Lightroom oppure Photoshop

 

Per saperne di più sulle strategie e sul mondo dei social network contattaci info@adcommunications.it

 

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.